Pubblicato il

Ceppolino: «Risposte su bilancio e assunzioni»

Su Etm i sindacati chiedono un incontro con il neo amministratore unico Massimo Lombardi per chiarire alcune questioni

Su Etm i sindacati chiedono un incontro con il neo amministratore unico Massimo Lombardi per chiarire alcune questioni

CIVITAVECCHIA – Bilancio e nuove assunzioni. Di questo vorrebbero discutere Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrsporti insieme al nuovo amministratore unico di Etm, Massimo Lombardi, per chiarire alcuni aspetti lasciati per così dire in sospeso dalla vecchia dirigenza. «Si è sbandierato un bilancio positivo, relativo al 2006 – ha spiegato la segretaria della Filt Cgil Luciana Ceppolino  – eppure oggi non riusciamo a vedere questa solidità dell’Azienda». Ma l’attenzione viene posta in particolare sulla questione delle nuove assunzioni «attuate repentinamente – ha aggiunto – con un CdA dimissionario e revocato da circa un mese. Questa decisione andrà ulteriormente ad aggravare la già non florida situazione economica». I sindacati chiedono infatti di visionare il piano di impresa della società per valutare se, effettivamente, c’è bisogno di questa nuova operazione. «Non siamo contrari alle assunzioni, sia chiaro – ha precisato Ceppolino – ma sappiamo anche che in Etm ci sono molti operatori da anni a part time, che lavorano solo quattro ore al giorno e magari sono padri di famiglia e sono presenti situazioni di mobilità e precarietà. Forse sarebbe necessario sanare prima queste ». A detta dei sindacati, inoltre, le assunzioni sarebbero state attinte da una graduatoria non inerente al lavoro che poi dovrà essere svolto. Le uniche risposte, a questo punto, potranno essere fornite soltanto dal neo amministratore Lombardi.

ULTIME NEWS