Pubblicato il

Circoscrizioni, tre donne per la Terza

MOVIMENTO SOCIALE-FIAMMA TRICOLORE – Presidente Marina Armenio. Consiglieri: Marco Maddaloni, Orazio Matera, Daniele Orieti, Paola Giusti, Daniele Frignani, Benito Almonte Lalli, Giorgio Chiozzi, Giustino Giusti, Tiziano Santini, Mirko Passerini.
Potenziare fortemente il trasporto pubblico urbano. Creazione di un centro sociale per anziani con posto di controllo di medicina preventiva. Creazione di uno spazio di aggregazione per i giovani. Apertura di un Ufficio Postale a S.Gordiano. Rifacimento di tutti i manti stradali fatiscenti. Rifacimento dei manti stradali in località Boccelle e via del Cataletto Rosso. Apertura nei Quartiere di Boccelle e San Gordiano di un asilo nido. Predisposizione di un calendario per lo svolgimento dei consigli di Circoscrizione presso le sedi idonee di ogni quartiere con il diritto di intervento riconosciuto al pubblico partecipante. Installazione nei vari quartieri di punti per la raccolta di consigli segnalazioni e richiesta di intervento da parte dei cittadini.
UNIONE – Presidente Angela Tandurella. Cosiglieri: Enrico Borgi, Giuseppe Coppolino, Alessandro Di Giannatale, Sara Fattorini, Ciro Gaglione, Piero Generali, Francesco Giordano, Alessio Magliani, Lucilla Midio, Massimo Montanaruli, Fulvia Rossi, Mauro Villani.
Per la realizzazione del programma sarà necessario procedere alla completa riscrittura del Regolamento delle Circoscrizioni.I collegamenti alle principali destinazioni interne alla città debbono essere individuati come funzione prioritaria del trasporto pubblico urbano. Perciò: collegamenti frequenti e rapidi con l’ospedale, il centro storico della città, i cimiteri e la stazione. Grave ed importante problematica è poi quella legata all’installazione di antenne per la telefonia mobile per la quale l’auspicio e la promessa è quella di una completa delocalizzazione dei ricevitori. Riconsiderare il sistema della viabilità automobilistica in quanto in sostanza la strada Mediana e l’Aurelia, saranno sempre di più la spina dorsale che ospita le funzioni principali della città moderna. Ripresa e conclusione dei lavori dell’accesso sud; La realizzazione dei programmi per il contratto di quartiere dovrà consentire una serie di interventi per il completamento della zona di S. Gordiano, attraverso al bonifica del territorio ancora in proprietà del Consorzio. Rimozione dei depositi abusivi di materiali edili e di rifiuti vari, in particolare quelli situati nei fossi e in prossimità delle strade secondarie.
PATTO PER LA CITTA’ – Presidente Anna Rita La Rosa. Consiglieri: Emanuela Mari, Simona Galizia, Stefano Lisi, Roberto Galli, Carlo Mastrandrea, Diego De Rosa, Sabrina Mozzoni, Giordano Coleine, Giuseppe Di Iorio, Roberto Del Buchetto, Carlo Paielli, Rosa Maria Amadore.
Una Nuova sede per la Circoscrizione. Sede che dovrà diventare anche centro culturale e sociale sul territorio, “fabbrica” di inclusione sociale e partecipazione. Ruolo fondamentale della Circoscrizione sarà quello di monitorare e presidiare dal punto di vista sociale e sanitario il territorio. Pensiamo ad un ruolo di primo piano per le associazioni volontarie di soccorso. Istituire il “Telefono Bianco” con un numero gratuito per un avere un filo diretto tra la Circoscrizione, centri sociali, associazioni di volontariato, cittadini che operano nel territorio e l’Amministrazione Centrale. Riorganizzazione del servizio di pulizia e spazzamento delle strade gestito da Etruria Sevizi in modo che i cittadini e la circoscrizione vigilino e controllino la reale pulizia delle strade, anche grazie a un sistema di reclami che verifichi le responsabilità.Programmare un piano di lavoro per lo sfalcio dell’erba, le potature, le disinfestazioni e le derattizzazione; Prestare attenzione ed intervento ai nostri quattro fossi causa di degrado igienico – sanitario; Sostenere ancor più forte la realizzazione del parco “Boccelle”; Ampliamento delle rete di collegamento urbano con il quartiere “Boccelle” dove risiedono studenti universitari e molti anziani, corredate di strutture idonee ad ogni fermata. Sostenere tutti quei progetti validi di recitazione, svago, cultura, campi estivi che ci saranno presentati dalle tante associazioni di volontariato esistenti nel nostro territorio.Potenziamento figura vigile di quartiere.

ULTIME NEWS