Pubblicato il

Civitavecchia alla conquista dell’Europa. Illustrato il progetto Crossbo II

Moscherini: "Civitavecchia grande piattaforma logistica d’Italia". De Sio: "Necessaria la competizione sui mercati internazionali"

Moscherini: "Civitavecchia grande piattaforma logistica d’Italia". De Sio: "Necessaria la competizione sui mercati internazionali"

Con un’affollata riunione svoltasi presso l’assessorato allo Sviluppo e alle Attività Produttive del Comune di Civitavecchia, Alessio De Sio ha illustrato le opportunità, offerte dalla strutture del BIC, di avviare contatti e possibilità di espansione in Europa per le imprese di Civitavecchia.

“Si lavora per un vero processo di internazionalizzazione – ha dichiarato l’assessore – ed è obiettivo dell’amministrazione consentire il maggior numero di momenti di incontro fra la nostra imprenditoria e quella continentale”.

Numerosi gl imprenditori presenti al workshop, tra cui Stefano Cervini (Federlazio), Ivano Iacomelli (Lega Cooperative-Comind), Carlo Carraffa (ICC), Giacomina De Fazi (Coimpre), che hanno ascoltato i tecnici del BIC presentare le opportunità del fare-impresa fuori dai confini nazionali. I prossimi 18 e 19 ottobre, a Stoccolma, avverrà il meeting che permetterà di dare forma al progetto.

“Sono convinto – ha dichiarato De Sio – che questo sia il primo passo per un ulteriore sviluppo delle realtà produttive locali, che possiedono l’esperienza per poter competere anche sui mercati internazionali”. Dal canto suo il sindaco Giovanni Moscherini ha ampliato il ragionamento, parlando dei sitemi di competitività e delle volontà del Comune di far diventare Civitavecchia una delle più importanti piattaforme logistiche italiane. Il sindaco si è soffermato sulle opportunità del Terminal Cina e sulle potenzialità del porto di Civitavecchia, che fino ad oggi è cresciuto moltissimo sotto ogni punto di vista. Cervini ha inoltre posto l’accento sul fatto che Federlazio sia già molto attiva nel campo dell’internazionalizzazione, essendo presente in diversi paesi europei con imprese affiliate. Al workshop erano presenti, tra gli altri, il vicesindaco Gino Vinaccia, l’assessore Alessio Romagnuolo, il presidente della Commissione Sviluppo Mario Fiorentini, il presidente di Assogip Paolo Sbrozzi e diversi consiglieri comunali.

ULTIME NEWS