Pubblicato il

Civitavecchia: pari d'oro per gli allievi, ko preventivato per gli èlite

di LUCA GUERINI

Un mezzo sorriso e una lacrima per il Civitavecchia in questo week-end calcistico. Mentre a via Montanucci fervono i preparativi per domenica prossima quando partiranno tutti i campionati giovanili, solo allievi regionali e giovanissimi d’elite hanno cominciato a fare sul serio. Se il gruppo di Pino Brandolini continua a mettere punti nel carniere, è da registrarsi lo stop dei nerazzurri di Mauro Stampigioni contro la ‘‘stellare’’ Vigor Perconti. Procedendo con ordine bisogna evidenziare la grande grinta che caratterizza gli allievi civitavecchiesi capaci di trovare il pareggio in casa dell’Urbe Roma con un buon tiro in mischia di Galli al 70’ che rende giustizia al lungo forcing perpetrato dal team di Brandolini. «Abbiamo avuto spunti buoni – commenta il tecnico – sicuramente mi è piaciuto l’atteggiamento tattico con cui abbiamo riaperto la partita. Ci stiamo impegnando molto per poter dire la nostra in questo torneo». Questo l’undici schierato da Brandolini: Pirone, Gallinari, Trombetta, Carru, Galli, Gibaldo, Celestini, Incorvaia, Romani, Antonini, Bonelli.
Scendendo di categoria attenuante alla pesante sconfitta per 4-0 subita dal gruppo di Mauro Stampigioni è il nome dell’avversario: Vigor Perconti, una delle più forti ed organizzate della capitale.
«Abbiamo regalato noi due delle quattro reti per disattenzioni – confessa il direttore generale Gianni Marcoaldi – non siamo ancora maturi e spesso pecchiamo di ingenuità».
Nei primi minuti di gioco il Civitavecchia ha avuto molte occasioni che non sono però state sfruttate al meglio dal reparto offensivo. Il club comunque è molto vicino ai ragazzi che stanno lavorando con molta serietà ed impegno. «Ci stiamo prepando per gennaio quando inizierà la seconda fare – conclude Marcoaldi – ci sono ottime potenzialità che in questi mesi avranno il tempo per maturare facendo esperienza».

ULTIME NEWS