Pubblicato il

Commemorazione dei morti:&nbsp;la polizia provinciale annuncia controlli sui cimiteri <br />

CIVITAVECCHIA – In occasione della commemorazione dei defunti, nei giorni 1 e 2 novembre, ventisei pattuglie della Polizia Provinciale di Roma saranno impegnate nei pressi delle aree cimiteriali dei comuni della provincia di Roma per garantire ai cittadini di raggiungere senza disagi i luoghi dove riposano i propri cari. “Sono giorni particolari in cui si riuniscono le famiglie, – spiega l’assessore provinciale alla Sicurezza, Ezio Paluzzi – si fa visita ai propri cari scomparsi, e purtroppo qualcuno cerca sempre di approfittare di certi momenti delicati. Per questo abbiamo deciso di concentrare le pattuglie delle nostra polizia fuori dai cimiteri per prevenire piccoli borseggi, truffe ai danni di persone meno difese di altre, ma anche per aiutare le polizie municipali nella gestione della viabilita’”. Verranno intensificati i servizi lungo le principali strade e nelle aree limitrofe i cimiteri del territorio con funzioni di polizia stradale per garantire la fluidita’ del traffico veicolare proprio nei giorni di maggiore affluenza. In particolare le pattuglie della Polizia provinciale, in collaborazione con gli agenti delle polizie municipali locali, saranno operative lungo il litorale Nord tra Civitavecchia e Ladispoli, nell’area compresa tra Artena, Zagarolo, Montecompatri e Cave, a Monterotondo e Tivoli, e nell’area Pontina tra il cimitero Laurentino a Roma, Anzio e Nettuno. Infine, la Polizia Provinciale presenziera’ in rappresentanza dell’Amministrazione con il gonfalone della Provincia di Roma, alle cerimonie commemorative presso l’Ossario comunale del Verano, il Comune di Bracciano e il Comune di Canale Monterano.

ULTIME NEWS