Pubblicato il

Commercio, Nunzi critica De Francesco

Prendendo spunto dai dati Istat, che avrebbero evidenziato un andamento dei consumi statico in relazione alle vendite dei commercianti nel periodo dei saldi, il consigliere nazionale della Confcommercio Tullio Nunzi, è intervenuto per denunciare la crisi di fatturato del settore “commercio di vicinato”, riguardante proprio la città di Civitavecchia.
Rimpiange la mancata costituzione dell’osservatorio di settore Nunzi, parlando tra l’altro di una situazione di precariato che non esita a definire «Da profondo sud.»
Si complimenta ironicamente con l’assessore al commercio per la rapida sistemazione degli aspetti burocratici Tullio Nunzi, lamentando nel contempo la mancanza di una scelta politica in grado di dare certezze e futuro al piccolo commercio cittadino.
Inserisce nella critica la condizione d’inferiorità vissuta dai minimarket e da altri centri ridotti di vendita al dettaglio «Mi auguro – conclude – che almeno si prendano impegni certi, affinché ai commercianti vengano assicurati i giusti elementi, per poter competere con un outlet o un centro commerciale.»

ULTIME NEWS