Pubblicato il

Commissariamento Ala, Ds preoccupati

Diversi giorni dopo la decisione del sindaco Gino Ciogli di commissariare l’Ala Servizi, proseguono le reazioni del mondo politico.
A far setire la propria voce sono stavolta i Ds, che si dicono preoccupati per la situazione venutasi a creare in seguito alla decisione del primo cittadino di rimuovere i vertici dell’azienda municipalizzata. «Allo stato attuale – si legge nella breve nota diffusa dal gruppo consiliare della Quercia – non sono del tutto noti gli atti e le motivazioni che hanno portato a tale decisione e per questi motivi i Ds si riservano di esprimere il parere sulla situazione. Si ritiene comunque auspicabile che non si disperda il patrimonio di professionalità e di esperienza che la dirigenza dell’Ala Servizi ha accumulato in questi anni e che più volte, in occasione dell’approvazione dei bilanci dell’Azienda stessa, il Consiglio comunale ha valutato positivamente. Si esprime quindi l’augurio – concludono i consiglieri diessini – che possano essere chiariti i problemi che hanno portato all’attuale situazione e che si possa tornare al più presto al necessario clima di reciproca fiducia che deve intercorrere tra il Sindaco e gli organismi dirigenti delle Aziende comunali».

ULTIME NEWS