Pubblicato il

Contrada Ghetto, oltre mille persone alla festa giallorossa

Allumiere. Bilancio positivo per ‘‘I sentieri dell’allume’’

Allumiere. Bilancio positivo per ‘‘I sentieri dell’allume’’

di ROMINA MOSCONI

ALLUMIERE –  Ancora non si spegne in collina l’entusiamo per la manifestazione ‘‘I sentieri dell’allume’’, promossa dalla contrada Ghetto del presidente Andrea Monaldi e conclusasi la scorsa domenica. «Siamo veramente soddisfatti per la riuscita di questa tre giorni – spiega Monaldi – lo scorso anno purtroppo il maltempo aveva compromesso questa festa, quest’anno invece tutto è andato alla perfezione. Per descrivere il successo di questa iniziativa basta dire che oltre mille persone hanno mangiato da noi e si sono congratulati per il servizio offerto dai circa 70 ‘‘ghettaroli’’ che hanno prestato efficientemente il loro servizio’’. Ma la festa giallorosa non è stata solo cucina e allegria, ma anche storia, tradizioni e cultura e la scelta di Monaldi e gli altri di privilegiare questi aspetti è stata premiata dall’alta affluenza di visitatori. «Oltre 150 sono state le viste guidate – spiega Angelo Mancin, volontario giallorosso – ininterrottamente il trenino ha fatto viaggiare per lo più i bambini. Molti sono stati i turisti di fuori porta che hanno appreso della festa dai mass media e che quindi sono accorsi». Il direttivo del Ghetto quindi stende un bilancio più che positivo per questa manifestazione. «E’ solo il secondo anno che promuoviamo questa festa, quindi eravamo un po’ timorosi – conclude Monaldi – invece tutto è andato bene. Ringrazio tutti i volontari, la Pro Loco, il Comune e tutti coloro che hanno partecipato».

ULTIME NEWS