Pubblicato il

Convegno Forza Italia Giovani: a Civitavecchia un successo

CIVITAVECCHIA – Successo di pubblico e di ospiti, per il convegno organizzato dal coordinatore di Forza Italia Giovani di Civitavecchia, Alessio Romagnuolo. Molti gli ospiti presenti, tra cui Elisabetta Gardini, Alfredo Antoniozzi, e Fabio Armeni. Ad aprire i lavori Alessio Romagnuolo, assessore allo Sport e coordinatore locale dei giovani azzurri, che, spiegando il perché di questo convegno ha ribadito l’importanza da parte dei giovani di combattere l’antipolitica specialmente in questo momento storico in cui chiunque in Italia è autorizzato ad alzarsi la mattina ed offendere le Istituzioni. Affermando poi che questo modo di fare fa male al paese e alla gente che ama la politica, e lavora in modo serio realizzando fatti concreti. La sala centralissima del Gran Caffè si è trasformata per quasi due ore in un autentica scuola di formazione di fronte ad ospiti illustri che hanno espresso le loro opinioni solo dopo aver ascoltato, nella veste di presentatore, un bravissimo Patrizio De Paolis che ha dato la parola ai giovani di Forza Italia eletti consiglieri negli organi amministrativi decentrati: Ceccareli,Galizia, Mari e Peco ed a Alessandro D’Alessio a nome del resto della truppa, i quali, raccontando anche la propria esperienza personale, hanno dato un ottimo esempio di politica sana, portatrice di quei valori che sembrano essere, oggi, totalmente scomparsi ma che durante l’Amministrazione De Sio è stata d’esempio per i tanti giovani che ne corso degli anni si sono avvicinati alla politica ed in particolar modo a Forza Italia. Scuola di formazione tanto caro al coordinatore cittadino, Alessio De Sio, che con il suo intervento ha ribadito che la forza delle giovani idee coniugata alla passione politica porta ad abbattere gli steccati più difficili e a realizzare grandi opere. Successo di pubblico e di ospiti, per il convegno organizzato dal coordinatore di Forza Italia Giovani di Civitavecchia, Alessio Romagnuolo. Molti gli ospiti presenti, tra cui Elisabetta Gardini, Alfredo Antoniozzi, e Fabio Armeni. Ad aprire i lavori Alessio Romagnuolo, Assessore allo Sport e coordinatore locale dei giovani azzurri, che spiegando il perché di questo convegno ha ribadito l’importanza da parte dei giovani di combattere l’antipolitica specialmente in questo momento storico in cui chiunque in Italia è autorizzato ad alzarsi la mattina ed offendere le Istituzioni. Affermando poi che questo modo di fare fa male al paese e alla gente che ama la politica, e lavora in modo serio realizzando fatti concreti. La sala centralissima del Gran Caffè si è trasformata per quasi due ore in un autentica scuola di formazione di fronte ad ospiti illustri che hanno espresso le loro opinioni solo dopo aver ascoltato, nella veste di presentatore, un bravissimo Patrizio De Paolis che ha dato la parola ai giovani di Forza Italia eletti consiglieri negli organi amministrativi decentrati: Ceccareli,Galizia, Mari e Peco ed a Alessandro D’Alessio a nome del resto della truppa, i quali, raccontando anche la propria esperienza personale, hanno dato un ottimo esempio di politica sana, portatrice di quei valori che sembrano essere, oggi, totalmente scomparsi ma che durante l’Amministrazione De Sio è stata d’esempio per i tanti giovani che ne corso degli anni si sono avvicinati alla politica ed in particolar modo a Forza Italia. Scuola di formazione tanto caro al coordinatore cittadino, Alessio De Sio, che con il suo intervento ha ribadito che la forza delle giovani idee coniugata alla passione politica porta ad abbattere gli steccati più difficili e a realizzare grandi opere.

ULTIME NEWS