Pubblicato il

Danneggiamenti: in manette 4 polacchi

Quattro cittadini di origine polacca, due uomini e due donne di età compresa tra i 37 ed i 49 anni sono finiti in manette giovedì sera, accusati di danneggiamento del patrimonio. Questo il risultato di una operazione condotta su vasta scala e che ha impegnato oltre settanta uomini dell’Arma. I quattro sono stati sorpresi nella colonia marina di via Cartagine. Il fabbricato, in pessime condizioni, custodito dal Comune, ha ospitato spesso persone che, danneggiando gli infissi, si introducevano lì dentro per passare la notte. L’amministrazione, dopo varie incursioni di senzatetto, ha provveduto recentemente a riparare porte e finestre nonché ad emettere un’ordinanza che vietasse l’ingresso. Dopo l’ennesima incursione la Polizia Locale ha chiesto l’intervento dei Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia, che hanno perlustrato l’intero edificio. All’interno della struttura, recentemente ristrutturata ed ora fatiscente per la continua opera di danneggiamento da parte di ignoti, sono stati sorpresi i quattro cittadini polacchi i quali, si sono peraltro scagliati contro i militari, per poi essere comunque immobilizzati».

Cris. Deg.

ULTIME NEWS