Pubblicato il

De Sio: "Entro fine anno il sistema di videosorveglianza"

Si avvicina il momento in cui anche Civitavecchia potrà dotarsi di un sistema di videosorveglianza, in linea con quelli delle più grandi città italiane ed europee. Entra nel vivo infatti il progetto ideato dall’assessore allo Sviluppo Alessio De Sio per rendere, secondo le linee indicate dal sindaco Gianni Moscherini, la città più sicura e vivibile. Si sta preparando infatti la delibera che sarà sottoposta all’approvazione della giunta e che prevede, tra i punti salienti, la mappatura completa di Civitavecchia, da attuarsi entro 45 giorni, e la stesura del progetto preliminare, da completarsi entro 75 giorni.
«Stiamo procedendo speditamente per fare in modo che entro la fine dell’anno sia definita la progettazione preliminare – spiega Alessio De Sio – in modo tale che col prossimo esercizio di bilancio vi siano i fondi per partire. In questa prima fase – prosegue l’assessore allo Sviluppo – il nostro obiettivo è la mappatura, insieme alle circoscrizioni, degli edifici comunali. Successivamente, coinvolgendo le forze di sicurezza, stabiliremo gli obiettivi sensibili dove collocare le telecamere. Tutto sarà fatto nel totale rispetto delle norme sulla privacy e della tutela del cittadino. Il sistema che metteremo a punto – conclude l’ex Sindaco – prevederà che le immagini vengano inviate ad una centrale operativa il cui posizionamento sarà concordato preventivamente con il Prefetto e il Questore. Tutti gli enti coinvolti avranno poi la possibilità di entrare nel sistema, mediante chiave di accesso, e di connettersi».

ULTIME NEWS