Pubblicato il

Dopo l'Avis in Consiglio si parla di Etruria Servizi

E’ stata convocata per il 15 gennaio prossimo la seduta aperta del consiglio comunale su Etruria Servizi chiesta dall’opposizione. Le prospettive dell’azienda municipalizzate erano state al centro della dura requisitoria proprio in Consiglio del capogruppo de Il Risveglio Gianni De Paolis e di quello dell’Udc Gino Vinaccia, che tecnicamente e politicamente avevano smontato la relazione Rubini sulle partecipate. Vinaccia, in particolare aveva posto l’attenzione sulla possibilità, paventata dal gruppo di lavoro guidato da Rubini, di cedere ai privati alcune quote della Spa alle quali potrebbe essere interessata l’Ama, l’azienda dei rifiuti romana. Secondo il capogruppo dell’Udc Etruria potrebbe essere appetibile in quanto concessionaria della discarica. Il consiglio si aprirà alle 15 con una mozione sull’abolizione della pena di morte.

ULTIME NEWS