Pubblicato il

Ds, rinnovo della segreteria e critiche all'area Mussi

Chi prevedeva che con il cambio al vertice dei Ds la frattura con l’Area Mussi si sarebbe ricomposta si è dovuto icredere. Nella riunione della Direzione, la prima dopo mesi di silenzio, stando alla nota ufficiale diffusa dalla Quercia, si è rinnovata la critica ai componenti dell’Area e si è stigmatizzata la loro assenza. Si è inoltre confermata «la volontà di giungere ad una ricomposizione del partito dopo le recenti lacerazioni elettorali, ma alla condizione che si sviluppi un percorso di cui in primo luogo si devono fare carico i consiglieri comunali ex DS. Non è infatti possibile, a giudizio unanime degli intervenuti, che questi consiglieri agiscono e si comportano nell’aula consiliare come avversari, concomitanti con la destra, nell’attacco costante al DS e ai suoi dirigenti». Nel corso della riunione si è poi proceduto alla nomina dei membri della segreteria. Confermati Valerio Mori e Giovanni Ranalli, entrano Cristina Esposito, Pietro Insolera, Lorenzo Mereu e Dario Galli; quattro degli undici posti disponibili restano a disposizione dell’Area Mussi.

ULTIME NEWS