Pubblicato il

Fallimento Terme Taurine, prosciolti Benni e Fanuele

Sono stati prosciolti con formula piena gli avvocati civitavecchiesi Luigi Benni e Francesco Fanuele, implicati nel caso del fallimento della società Terme Taurine, risalente al 2001. Ieri mattina infatti si è svolta al Tribunale di Roma l’udienza preliminare a carico dei 28 personaggi coinvolti nella vicenda, tra cui appunto i due legali accusati di ritardato fallimento. Piena soddisfazione degli avvocati Maruccio e Bonifazi, per Benni, e Piero Messina per Fanuele, i quali si sono detti da sempre fiduciosi nel buon esito dell’udienza.

ULTIME NEWS