Pubblicato il

Finesettimana di relax <br />alle Terme di Cretone

di MATTEO MARINARO

Questa settimana in vista delle imminenti vacanze pasquali sicuramente il dubbio di dove passare le vacanze se lo sono posti in molti. Con la Provincia, abbiamo scelto come destinazione per una gita fuori porta le terme di Cretone a Palombara Sabina a 8 Km da Roma. Alle falde del monte Gennaro, la piccola cittadina conserva ancora il suo originale fascino medievale che ha la sua massima espressione nel castello Savelli, un massiccio complesso di edifici sovrastato da un maschio quadrato risalente al IX secolo. Il complesso termale è alimentato da due sorgenti sulfuree con acqua che zampilla all’esterno tra i 23,5°C e i 24°C. Ovviamente i primi a godere i benefici di questa preziosa risorsa furono gli antichi romani che ne scoprirono anche le caratteristiche terapeutiche e antisettiche. L’acqua delle terme di Cretone è infatti un vero toccasana per malattie circolatorie, del fegato e delle vie biliari, della pelle, dell’apparato digerente, dell’apparato locomotore e dell’apparato respiratorio nonchè ginecologico. Non solo, presso il centro è possibile fare oltre ai famosissimi trattamenti estetici cure specifiche quali: aerosol, bagni terapeutici, cure idropiniche, docce nasali, fanghi, idromassaggi, idropercorsi, inalazioni caldo-umide, insufflazioni, irrigazioni nasali, nebulizzazioni o un bel tuffo nella piscina termale. E se poi vive in voi un salutismo davvero inarrestabile, li vicino è possibile fare delle stupende escursioni nel Parco regionale dei monti Lucretini: 18.000 ettari di verde e bosco che ospitano una fauna rara con esemplari di volpe, gatto selvatico e aquila reale. Per informazioni via dell’Acqua Sulfurea, Palombara Sabina. tel. 0774615100, www.termedicretone.com

ULTIME NEWS