Pubblicato il

Fioroni: ''Le scuole di Montalto di Castro sono un esempio per l'Italia''

Il Ministro della Pubblica Istruzione ha intitolato tre plessi ad altrettanti insegnanti locali

Il Ministro della Pubblica Istruzione ha intitolato tre plessi ad altrettanti insegnanti locali

“Le scuole di Montalto di Castro sono un esempio per tutta Italia, un Paese in cui il 60% degli edifici non è a norma. Qui, invece, le strutture, oltre ad essere belle, sono anche ambienti vitale per ragazzi che le frequentano”. E’ quanto a detto il ministro della Pubblica Istruzione, Giueppe Fioroni, durante il suo intervento alla cerimonia d’intitolazione delle elementari di Pescia Romana e delle elementari e medie di Montalto di Castro a tre insegnanti degli anni ’60, ’70 e ’80. La prima scuola e’ stata infatti dedicata al maestro Tullio Cesarini e le altre due al maestro Aldo Morelli e alla professoressa Gaietta Gracci Gradoli. “La decisione degli amministratori locali di investire risorse sulla scuole e di dedicarli a tre docenti ha aggiunto Fioroni è un segnale importante per dimostrare che i nostri insegnanti non solo sono capaci e competenti, ma anche maestri di vita”. Il sindaco di Montalto di Castro, Salvatore Carai, ha ringraziato Fioroni per la presenza ed ha sottolineato è la prima volta che un ministro della Pubblica Istruzione visita la cittadina. “Abbiamo voluto queste intitolazioni ha affermato Carai perché i tre insegnanti hanno educato con passione, capacità e dedizione generazioni di montaltesi”. Alle cerimonie hanno partecipato i familiari dei tre insegnati cui sono state dedicate le scuole.

ULTIME NEWS