Pubblicato il

Fondazione Ca.Ri.Civ., un tetto per Il Ponte

CIVITAVECCHIA – Il salone polifunzionale che si sta costruendo nella nuova sede de “Il Ponte” a via Veneto avrà presto un tetto grazie all’intervento della Fondazione Cassa di Risparmio e al lavoro della ditta Alto Lazio. L’ente presieduto dall’avv. Vincenzo Cacciaglia ha infatti stanziato 72 mila euro per il tetto in legno lamellare del grande salone da 223 mq “che speriamo possa essere pronto per Natale – ha spiegato il presidente dell’associazione don Egidio Smacchia – il nostro sogno sarebbe quello di celebrare lì la Santa Messa, insieme al Vescovo, mons. Carlo Chenis”. Un salone che sarà messo a disposizione non solo della comunità, ma anche del quartiere e della città, per incontri, convegni, feste ed iniziative di varia natura. Tutto questo in attesa che venga conclusa definitivamente la costruzione dell’intera struttura, di 2800 mq, che andrà ad ospitare i ragazzi attualmente presenti nella sede distaccata di Tuscanica ed il programma “Coccinella”, rivolto a donne FONDAZIONEdisagiate con figli minori al seguito. “La Fondazione Ca.Ri.Civ. si è mostrata molto sensibile – ha aggiunto don Egidio – una goccia importante per portare avanti il nostro progetto”. E la Fondazione, presente con il presidente Cacciaglia e con il presidente della commissione volontariato, l’avv. Adriano Sansonetti, ha sottolineato che “la città deve ringraziare associazioni come il Ponte perché – hanno aggiunto – rappresentano un fiore all’occhiello, una parte indispensabile della società”. L’appuntamento, sperano dal Ponte, è per il 15 dicembre prossimo, per inaugurare il nuovo salone polifunzionale coperto. “Continuiamo a costruirla insieme la nuova struttura” è il motto dell’associazione: un motto che rappresenta un invito, a quanti sono nelle condizioni di poterlo fare, di tendere la mano ed offrire un aiuto al Ponte.

ULTIME NEWS