Pubblicato il

Fondazione Cariciv, tutto pronto per il bando 2007

Il presidente Vincenzo Cacciaglia fornisce alcune anticipazioni. Nel 2006 assegnati tutti i fondi impegnati. Quest’anno saranno disponibili 1.600.000 euro. Il Consiglio di Amministrazione ha in programma l’approvazione della delibera per il 18 aprile

Il presidente Vincenzo Cacciaglia fornisce alcune anticipazioni. Nel 2006 assegnati tutti i fondi impegnati. Quest’anno saranno disponibili 1.600.000 euro. Il Consiglio di Amministrazione ha in programma l’approvazione della delibera per il 18 aprile

La Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia si prepara a ‘‘varare’’ il bando 2007. «Il 18 aprile – afferma il presidente dell’ente, avvocato Vincenzo Cacciaglia – dopo l’approvazione del bilancio, sarà discussa la delibera per il nuovo bando. Quest’anno, grazie agli ottimi risultati della spa, che continua, esercizio dopo esercizio, ad aumentare il proprio utile, metteremo a disposizione di enti ed associazioni no-profit del nostro territorio di competenza la cifra più che considerevole di oltre 1.600.000 euro». Si tratta di un impegno eccezionale, solo apparentemente inferiore agli oltre 2 milioni di euro dello scorso anno, quando nel bando erano stati reinseriti anche i residui non assegnati dell’anno precedente: «Nel 2006 – afferma ancora Cacciaglia – abbiamo raggiunto un altro risultato eccellente: siamo riusciti ad impegnare la totalità dei fondi stanziati, quindi per quest’anno le risorse da assegnare saranno completamente nuove, senza alcun ‘‘riporto’’. Anche questo è un dato molto soddisfacente: significa che enti ed associazioni sono entrati nella logica dei progetti con cui devono essere presentate le richieste. In passato, infatti, eravamo costretti a respingere molte domande, anche interessanti, perché formalmente inaccoglibili. Evidentemente, l’impegno dell’ente nel promuovere il bando e le modalità di richiesta dei contributi sta dando i frutti auspicati». L’intendimento della Fondazione è quello di riuscire a pubblicare il nuovo bando entro la fine del mese. Da quella data potranno essere presentati i progetti e gli uffici della Fondazione saranno a disposizione per ogni chiarimento o informazione sulle modalità di redazione dei progetti.

ULTIME NEWS