Pubblicato il

Gospel: St. John e Fondazione Ca.Ri.Civ. in tour per la tutela dell'ambiente 

FONDAZIONE

di CRISTIANA MORI

“Salviamo la nostra Madre Terra…un canto di dolore e di speranza”. È questo il progetto che, finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia, promuoverà un tour nel comprensorio del St. John Singer Spiritual Gospel Choir, il coro gospel costituitosi nel 1991 per iniziativa del cav. Adriana Rasi, presidente dell’Associazione “Il Cantiere dell’Arte” di Manziana. Un progetto che vedrà uniti ancora una volta la musica ed il sociale. “Perché – come ha spiegato la presidente Rasi – la musica con il suo linguaggio universale riesce ad arrivare in ogni angolo. La nostra esperienza nelle carceri e negli ospedali psichiatrici lo dimostra. Il nostro obiettivo è veicolare la tutela dell’ambiente. Cambiando i nostri stili di vita e con piccoli accorgimenti in più possiamo davvero salvare il nostro pianeta. I nostri concerti serviranno proprio da cassa di risonanza”. Si parte quindi il 31 marzo prossimo alle 18 alla chiesa S. Maria della Sughera di Tolfa: qui saranno presenti anche il prof. Francesco Petretti dell’Università di Camerino presidente dei Parchi del Lazio, ed il Vescovo mons. Chenis. Si proseguirà poi il 1 aprile alle 18 al complesso monumentale San Sisto di Montalto di Castro, il 14 aprile alle 21 alla chiesa S.Maria Maggiore di Cerveteri, il 15 alle 18.30 alla chiesa SS.Maria Assunta in cielo di Allumiere ed il 21 aprile alle 21 al Duomo di Tarquinia. “Conosciamo le doti ed il valore e abbiamo imparato ad apprezzare questo gruppo – ha poi aggiunto il presidente della Fondazione Ca.Ri.Civ. Vincenzo Cacciaglia – mi auguro, ma so che è già una certezza, che il tour vada e riscuota il meritato successo”.

ULTIME NEWS