Pubblicato il

Guardia di Finanza, &egrave; caccia all&rsquo;uomo <br />

Ladispoli. Maxi spiegamento di forze stamattina per bloccare un super ricercato. Sarebbe coinvolto in un traffico di droga a livello internazionale In azione 20 militari, due unità cinofile antidroga e un elicottero del Roan. Sequestrate decine di grammi di hashish e cocaina

Ladispoli. Maxi spiegamento di forze stamattina per bloccare un super ricercato. Sarebbe coinvolto in un traffico di droga a livello internazionale In azione 20 militari, due unità cinofile antidroga e un elicottero del Roan. Sequestrate decine di grammi di hashish e cocaina

LADISPOLI – Vasto spiegamento di forze da parte della Guardia di Finanza che stamane all’alba ha aperto la caccia ad un ricercato. Secondo quanto si è appreso, si tratterebbe di un uomo coinvolto in un traffico di droga a livello internazionale. Dopo ore di ricerche in tutto il territorio, tra Ladispoli e Cerveteri, dell’uomo però non si sarebbero avute notizie. Secondo quanto si è appreso, si sarebbe trattato di un personaggio di spicco nell’ambito di un vasto giro di sostanze stupefacenti. Al termine della lunga operazione, che ha visto controllate soprattuto macchine di grande cilindrata, in particolare Bmw di colore scuro, la Guardia di Finanza ha fermato circa 200 auto, ritirato alcune patenti e sequestrato anche decine di grammi di hashish e cocaina. Del super ricercato al momento però non ci sarebbero tracce. L’operazione è scattata all’alba. Fotografie alla mano, gli uomini delle fiamme gialle hanno passato al setaccio tutto il territorio di Ladispoli e Cerveteri controllando da terra e dal cielo. Nell’operazione sono stati impiegati circa venti finanzieri, tra i militari del secondo gruppo della compagnia di Civitavecchia e quelli della tenenza di Ladispoli guidati dal luogotenente Giuseppe Pizzimenti, due unità cinofile antidroga, numerose autovetture e moto delle fiamme gialle e anche un elicottero del Roan, proveniente da Pratica di mare. L’operazione, a carattere economico-finanziario, è iniziata con una perlustrazione del territorio di Cerveteri, in particolare nei pressi dello snodo autostradale. L’attenzione sembrerebbe essere rimasta concentrata sulle autovetture in arrivo da Civitavecchia e Roma, ma i militari hanno effettuato controlli anche nella direzione opposta. Nella tarda mattinata i controlli si sono spostati nella zona di Ladispoli ed in particolare nei pressi di via Palo Laziale. L’elicottero del Roan è rimasto per oltre un’ora a perlustrare la zona sud di Ladispoli, nei pressi del pronto soccorso e della scuola materna. Tanta la gente che alla vista dei militari è entrata in agitazione non sapendo cosa fosse accaduto. Prosegue comunque serrata la caccia all’uomo, da parte degli uomini delle fiamme gialle.

ULTIME NEWS