Pubblicato il

Guardie Svizzere in mostra al Forte Michelangelo

PRESENTAZIONECIVITAVECCHIA – “500 anni di storia delle Guardie Svizzere Pontificie”. Questa la mostra che sarà inaugurata domani pomeriggio alle 17 nella suggestiva cornice del Forte Michelangelo; lo stesso che, proprio nel 2008, si appresta a festeggiare i suoi 500 anni. Un evento nell’evento, quindi, una doppia festa per le Guardie Svizzere ed il Forte Michelangelo, unite da un nome: quello di Papa Giulio II che, come ha spiegato l’organizzatore della mostra, Benito Corradini, “ha fondato il corpo ed inaugurato il Forte nel 1508”.
Domani pomeriggio, alla presenza del vescovo Mons. Carlo Chenis, del colonnello Elmar Maeder, comandante delle guardie svizzere pontificie, di Stefano Lazzarotto, Ministro dell’Ambasciata Svizzera a Roma del sindaco Moscherini e del delegato alla cultura Pino Quartullo verrà aperta la mostra che racchiude oltre 100 tra acquerelli, disegni, incisioni, litografie e stampe della raccolta privata del Cap. Roman Fringeli, già ufficiale delle Guardie Svizzere pontificie. “Il nostro augurio – hanno aggiunto poi Quartullo e l’architetto cittadino Francesco Correnti – è che il Forte Michelangelo torni presto alla città, riappropriandosi della propria identità e per continuare ad ospitare simili iniziative”.

ULTIME NEWS