Pubblicato il

Guerrini: "Dotiamo la Asl della risonanza"

La sanità pubblica non è mai un elemento disgiunto dalla politica, per questo nel controverso caso che riguarda il ridotto numero di mammografie che settimanalmente verrebbero effettuate presso la Asl RmF di Civitavecchia, ben si introduce il commento di Mauro Guerrini (Margherita), medico specialista e consigliere comunale. «Riducendo le risorse economiche – ha fatto sapere il professionista – ovviamente i reparti ne risentono». Ha spiegato ciò che avviene all’interno di laboratori deputati all’analisi di referti mammografici «La lettura di una diagnosi richiede tempo – ha affermato – ecco forse perché il numero delle prestazioni fornite agli utenti appare ridotto». Guerrini ha definito la radiologia ‘‘perno centrale dell’ospedale San Paolo’’, lodando l’attività del personale, non soltanto medico che opera al suo interno. Ha infine sottolineato la maggiore necessità che a suo avviso la radiologia avvertirebbe, ossia quella di avere più macchinari «Come opposizione – ha riferito – presenteremo una mozione per chiedere al comune di dotare l’ospedale di un apparecchio per le risonanze».

ULTIME NEWS