Pubblicato il

Hospice, interrogazione urgente del Prc

I consiglieri Perello e De Paolis chiedono al sindaco il rispetto degli impegni «Occorre un’area adeguata, per migliorare la vita dei malati»

I consiglieri Perello e De Paolis chiedono al sindaco il rispetto degli impegni «Occorre un’area adeguata, per migliorare la vita dei malati»

Si torna a parlare dell’hospice oncologico. Dopo l’appello del presidente dell’Adamo, che si era rivolto anche alla nuova amministrazione, affinché reperisse un’area sulla quale realizzare questa struttura, a riaprire il dibattito sono i due consiglieri di Rifondazione Comunista Daniele Perello e Gino De Paolis.
I due, con una interrogazione urgente già protocollata, ma non ancora calendarizzata, chiedono infatti informazioni al sindaco in merito agli impegni che lui stesso aveva assunto per il reperimento del terreno proprio durante la comunicazione delle dichiarazioni programmatiche, sebbene la realizzazione della struttura non fosse stata inserita tra gli obiettivi dell’amministrazione.
«Il tempo passa – aggiungono i due consiglieri – e i soldi messi a disposizione dalla Regione, grazie all’impegno del consigliere Enrico Luciani, giacciono non spesi. Per questo abbiamo intenzione di ricordare al Sindaco quanto disse solo pochi mesi fa in merito all’hospice, struttura indispensabile per migliorare la qualità della vita dei malati. Ci auguriamo – concludono – che si trovino spazi adeguati, dove si possa creare anche un’area verde e non centinaia di villette a schiera come si è tentato di fare in passato».

ULTIME NEWS