Pubblicato il

I baby di Usc e Quartiere inseguono traguardi prestigiosi  

Avete presente la lezione del Milan al Manchster in Coppa Campioni? Ebbene, sembra che il tecnico degli juniores del Quartiere Campo Oro Stefano Fusco abbia chiesto ai suoi di tenere bene a mente quel match ed emulare i rossoneri.Chiaramente i palcoscenici sono diversi da quelli della Champions, ma nel loro piccolo i gialloverdi sono ad un passo dallo staccare un biglietto per un finale importante per loro quanto quella di Atene per il Milan. Oggi al Tamagnini alle 17 arriva l’Ischia di Castro ed in palio c’è l’accesso alla finale del trofeo ‘‘Mancinelli’’, una delle rassegne giovanili più importanti nel panorama del calcio giovanile regionale. Servirà grinta, determinazione esangue freddo al Quartiere per arrivare alla finalissima del ‘‘Rocchi’’ di Viterbo e tra l’altro si parte dalla vittoria per 3-2 ad Ischia (meglio del Milan che a Manchster aveva perso con lo stesso risultato…) e dunque con un gol in più da difendere, magari mettendosi subito al riparo da spiacevoli sorprese. Situazioni analoga per i giovanissimi regionali della Civitavecchiese, che domani si presenteranno a Cassino per il ritorno dei quarti di finali della finali per il titolo laziale. All’andata a via Montanucci i baby di Stampigioni (che ricordiamo hanno già conquistato il diritto di partecipare al prossimo campionato d’elite) si imposero per 1-0, ma nel frusinate avranno un compito arduo. Chissà se per Quartiere ed Usc non possa essere di buon auspicio il risultato centrato dagli esordienti della San Pio nel torneo ‘‘Aquillotti’’, riservatob a tutte le compagini affiliate con la Lazio. I baby rossoblu hanno centrato la terza vittoria di fila, battendo 2-0 il Pianoscarano e sono in piena lotta per la finalissima in programma il 20 maggio all’Olimpico.

ULTIME NEWS