Pubblicato il

I giovanissimi del Quartiere stendono il Corneto

di ROMINA MOSCONI

 

CIVITAVECCHIA – Un derby al cardiopalma quello disputatosi domenica mattina a partire dalle 9 al Tamagnini tra i giovanissimi di Paolo Sansolini e i pari età del Corneto del popolare Neno Gufi terminato con la vittoria dei padroni di casa per 3-2.
Il match è stato infatti un susseguirsi di eventi, gol e azioni che hanno lasciato il pubblico sugli spalti a bocca aperta. I padroni di casa hanno disputato un primo tempo eccezionale andando al riposo sul 2-0 con reti di Campanini e Piccione, poi nella ripresa sono calati un po’ di tono e di questo ne hanno approfittato i cornetani che si sono poi portati in pareggio. Ma ai piccoli lottatori gialloverdi il pareggio stava stretto e così hanno continuato a pressare fino a che Campanini non ha insaccato dietro le spalle dell’incolpevole portiere del Corneto il gol del definitivo 3-2. «Devo fare un plauso a tutto il gruppo che fino alla fine ha lottato senza abbattersi e non si è lasciato travolgere dal nervosismo – ha sottolineato Sansolini al termine del match – è stata una partita al di sopra delle nostre aspettative: abbiamo vinto contro una squadra forte e temibile, quindi complimenti ai miei ragazzi e onore ai tarquiniesi che ci hanno fronteggiato e fatto soffrire». Domenica prossima trasferta insidiosa per i gialloverdi attesi nella tana del Bracciano.
In campo per il Quartiere mister Sansolini ha shierato: Sansolini, Caravani, Mazzarini, Ferri, De Mutis, Parenti, Esposito, Piccioni, Campanini, Incalcaterra e Cottuno e poi nella ripresa ha fatto subentrare Muli, Matrone, Fattori e Mazzau.

ULTIME NEWS