Pubblicato il

Il Dlf domina la Coppa Roma toccando quota 50 <br />

Con una incornata del bomber Edoardo Ferri, a coronamento di una bella azione corale, i giovanissimi ‘94 del Dlf hanno piegato tra le mura amiche il Corneto Tarquinia. Un successo di misura (1-0) che sugella una stagione straordinaria da parte del gruppo guidato da Federico Fattori, che ha vinto con largo anticipo il campionato, chiudendo a quota 50 punti, con ben sette lunghezze di vantaggio sulla prima inseguitrice, ovvero la Civitavecchiese, che insieme all’UrbeTevere è stata l’unica squadra ad esser riuscita a battere i biancoverdi, che hanno ottenuto qualcosa come 16 vittorie in 20 partire. Un vero e proprio record, ma ciò che fa gongolare il responsabile del settore giovanile del Dlf Pino De Fazi è la qualità del gioco espressa dai ragazzi di Fattori. «Non è comune vedere una squadra di giovanissimi giocare così bene – afferma De Fazi – ci sono indiscutibilmente dei ragazzi molto promettente, sui quali hanno messo gli occhi anche dei club professionistici, ma c’è soprattutto un impianto che funziona a meraviglia, una fluidità di manovra ed un collettivo, che sono alla base dei risultati conseguiti, che speriamo a questo punto di bissare anche nelle finali provinciali, che saranno un esame di maturità per questo gruppo. Passando dalla Coppa Roma ai giovanissimi provinciali ‘93, il Dlf MCP di Fillipo De Gaetano ha ottenuto nella terz’ultima giornata una perentoria vittoria (1-6) sul campo del Dragon City, rafforzando il quinto posto con 41 punti.

ULTIME NEWS