Pubblicato il

Il Santa Marinella sfata il ''tabù Pianoscarano'' e si mette al sicuro

Il Santa Marinella sfata il tabù Pianoscarano. La formazione viterbese, tradizionalemente bestia nera della ‘‘Mazza band’’ è stata infatti battuta in trasferta per 2-1 da Azzolina e soci in una gara ricca di colpi di scena.  Le due squadre hanno disputato un incontro molto equilibrato annullando il gap in classifica visto che il Pianoscarano, con una rosa di assoluto livello, è la seconda forza del campionato degli juniores regionali. Con questi tre punti il Santa Marinella si è allontanato dai bassi fondi della classifica e se il campionato fosse terminato oggi non avrebbe bisogno neppure di disputare i play out per mantenere la categoria, ma nelle successive uscite ufficiali cercherà di consolidare la propria posizione e magari anche migliorarla. Le due reti dello schieramento di Marco Mazza portano la filma di Barbazza e Galano. Il bomber ‘‘in prestito’’ dalla prima squadra ha aperto le marcature ma l’undici viterbese ha saputo trovare dopo pochi minuti il pareggio con il quale si è conclusa la prima frazione di gioco. Nella ripresa i rossoblu hanno raddoppiato e poi gestito il risultato. «Siamo molto soddisfatti di questa prestazione – afferma il team manager Stefano Toppi – nella prossima giornata dovremo sfidare il Fidene, un’occasione per aggiungere altri punti in classifica. Sappiamo però che non sarà una partita facile visto che loro hanno perso nell’ultima giornata. Questa la formazione schierata da mister Mazza contro il Pianoscarano: Fantozzi, Galano, Cioè, Leopardi, Dominici, Di Giacinto, Ricci, Piroli, Garbarino, Barbazza, Azzolina.

ULTIME NEWS