Pubblicato il

In collina tutti innamorati di Monsignor Chenis

di ROMINA MOSCONI

La notizia, diffusasi nella mattina di venerdì, ha fatto velocemente il giro del paese e così nel pomeriggio una Chiesa gremita ha accolto il nuovo Vescovo, Monsignor Carlo Chenis, giunto a sopresa tra i fedeli tolfetani per la recita della “Via crucis” . Monsignor Chenis ha condotto la cerimonia in prima persona, guidando la liturgia con il parroco, don Rinaldo Copponi. “E’ un pastore eccezionale – hanno commentato entusiasti i fedeli alla fine della cerimonia penitenziale – è molto vicino a tutti e lo abbiamo sentito davvero uno di noi”. Grade ammirazione per il nuovo prsule anche da molti giovani che hanno riconosciuto in lui grandi doti carismatiche. “Il suo linguaggio è stato semplice e chiaro – hanno spiegato i giovani che hanno partecipato alal Via Crucis – pur essendo il nostro primo incontro con lui siamo rimasti affascinati”. Anche il parroco, don Rinaldo, ha ribadito l’amore dei tolfetani verso il nuovo Pastore della nostra Diocesi. Alla cerimonia, in mezzo alla sua gente, era presente anche il primo cittadino, Alessandro Battilocchio, che ha salutato personalmente monsignor Chenis invitandolo a tornare presto a Tolfa. I tolfetani quindi sono rimasti colpiti dall’affabilità, dalla preparazione e dalla semplicità del presule, che alla fine è stato salutato con un lungo applauso di rispetto e devozione.

ULTIME NEWS