Pubblicato il

In scena il ‘‘Il Gabbiano’’

Verrà rappresentata l’opera «Erano tutti miei figli» di Arthur Miller

Verrà rappresentata l’opera «Erano tutti miei figli» di Arthur Miller

di LUCA GUERINI

Grande appuntamento al teatro Traiano con la prosa. Si accenderanno infatti martedì prossimo alle ore 21 i riflettori del palcoscenico cittadino per lo spettacolo “Erano tutti miei figli” dell’autore statunitense Arthur Miller.
Il testo, messo in scena dalla compagnia civitavecchiese “Il Gabbiano” per la regia di Antonio Tricamo e la collaborazione artistica di Eugenio Pochini, è giustamente considerato uno dei più importanti del Novecento. Di notevole rilevanza soprattutto la costruzione psicologica dei personaggi che Miller fece calandoli nella difficile ambientazione della Seconda Guerra Mondiale, ancora recente all’epoca del suo debutto. Unendo interessi privati a quelli collettivi ha così il via un viaggio nella condizione umana tra vittime innocenti del plusvalore e del capitalismo esercitato senza dignità etica e sociale. Protagonista della vicenda è il capitano di industria Joe Keller (un personaggio caratterialmente vicino a Charles Kane del wellesiano Citizen Kane, ndr) il quale si è arricchito vendendo testate di cilindri all’aviazione americana durante il combattimento bellico. La moglie Kate, in seguito alla morte del figlio Larry, è impazzita e trascorre intere giornate ad attendere invano il suo ritorno, mentre Ann la fidanzata del milite si è ormai rassegnata ed ama, riamata, il secondogenito dei Keller, Chris. Ma a sconvolgere l’apparente felicita dei Keller, arriverà George, fratello di Ann.
Il ruolo principale di Joe Keller è interpretato dallo stesso regista Antonio Tricamo, mentre Kate avrà il volto di Marzia Romildo e Chris quello di Enrico Maria Carraro Moda.Completano il cast gli attori: Laura Mazzatenta, Federico Balsani, Diego Colussi, Maria De Gaggi, Francesco Scafato, Elisabetta Perello. Il cast tecnico è invece composto dall’esperto scenografo Pino Maccagni, i costumi sono stati realizzati da Luciana De Angelis mentre la grafica è curata da Francesco Mocci e la direzione di scena è di Laura Tricamo.I biglietti dello spettacolo sono disponibili presso il botteghino del Teatro Traiano.

ULTIME NEWS