Pubblicato il

Infermi, assistenza in cabina elettorale

Gli elettori affetti da infermità che impediscono l’esercizio del diritto di voto in modo autonomo ed intendono avvalersi della facoltà di accompagnamento nella cabina elettorale in occasione di ogni tipo di consultazione, possono presentare domanda in tal senso al Comune (Ufficio Elettorale) per ottenere apposita annotazione a carattere permanente sulla propria tessera elettorale.
La richiesta, in base alla legge 5 febbraio 2003, n. 17, dovrà essere corredata da documentazione sanitaria che attesti che la condizione fisica dell’interessato non gli consente di esercitare autonomamente il diritto di voto.

ULTIME NEWS