Pubblicato il

Iurato: primo giorno da commissario

di GIANLUCA PETRUCCI

“Spero di poter essere utile alla città in questi mesi nel corso dei quali avrò il compito di traghettarla alle prossime elezioni amministrative”. Fascia tricolore ed emozione alla prima uscita ufficiale questa mattina del nuovo commissario prefettizio Giovanna Maria Rita Iurato, in città qualche giorno prima del previsto, considerato che si sarebbe dovuta insediare lunedì a Palazzo del Pincio.
L’occasione è stata la cerimonia per la ‘‘Giornata della Memoria’’ alla quale la dr.ssa Iurato ha voluto partecipare. Ma già alle 9.30 il neo commissario ha varcato le porte del Comune, accolta dal Comandante della Polizia Municipale Carlo Sisti, dal Segretario Generale del Pincio Luigi Annibali e da alcuni dipendenti comunali.
Soltanto un brevissimo incontro invece con l’ex sindaco Gino Saladini: un mazzo di fiori, una stretta di mano e via, senza un vero e proprio passaggio di consegne, senza un incontro per cercare di fare un punto della situazione attuale. Ma l’incontro con l’ex Primo Cittadino non sarebbe previsto neanche tra i prossimi impegni del Commissario Prefettizio. «In agenda – ha infatti spiegato la dr.ssa Iurato – sarà sicuramente inserito tra i primi appuntamenti quello con il Segretario Generale e con i dirigenti comunali per conoscere bene la questione dal punto di vista amministrativo. Perchè è su questo piano che potrei intervenire. Tutto il resto è da valutare». Intanto però la stessa dr.ssa Iurato ha avuto l’occasione di incontrare i diversi rappresentanti delle Forze di Polizia e delle forze dell’ordine cittadine. «Con loro abbiamo avviato un velocissimo tavolo di coordinamento – ha aggiunto – ognuno ha cercati di focalizzare l’attenzione su quelli che sono i punti nevralgici ed i problemi fondamentali della città. Ma certo non basta. Mi sono ripromessa infatti di approfondire questo dialogo con le istituzioni locali e con quanti potranno portare beneficio al mio lavoro qui a Civitavecchia». Massima disponibilità, dunque, da parte dei diversi interlocutori istituzionali per rendere meno gravosa l’attività della dr.ssa Iurato in questo breve periodo di ‘‘vacatio’’ amministrativa.

ULTIME NEWS