Pubblicato il

La Uil appoggia Iacomelli

CIVITAVECCHIA – «Quando una proposta è buona, utile e necessaria , da qualsiasi parte arrivi, va sempre caldeggiata e sostenuta. Particolarmente, poi, se fatta a supporto di interessi generali del nostro territorio». La Uil Trasporti non nasconde l’entusiasmo per l’idea lanciata qualche giorno fa da Maurizio Iacomelli, e già condivisa dalla Cgil, di istituire un tavolo di lavoro unitario tra Comune, Autorità portuale, sindacati e imprese per cercare soluzioni concrete alle problematiche ancora esistenti nello scalo portuale cittadino. «La consideriamo utile – ha commentato la Segreteria territoriale della Uil Trasporti – anche per tentare di ridurre l’alto tasso di precarietà ancora presente per alcuni gruppi di lavoratori del porto». Come obiettivo primario il sindacato si pone quello di «catturare nuove opportunità di sviluppo per il nostro scalo, oltre a quello di incrementare le attività già esistenti», e per fare questo, conclude la Uil, «il nuovo presidente dell’Authority, Fabio Ciani, ha dimostrato di essere la persona giusta al posto giusto».

ULTIME NEWS