Pubblicato il

Ladispoli, sorpresi in casa con armi e droga: arrestati due pregiudicati

LADISPOLI – Una coppia di pregiudicati, un uomo di 38 anni originario di Cerveteri e la sua convivente pugliese di 33 anni, sono stati arrestati dai Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia con l’accusa di detenzione ai fini spaccio di sostanza stupefacente, detenzione illegale e alterazione di arma da fuoco. L’operazione è scattata nella tarda serata di ieri quando l’uomo, notato dai militari a Ladispoli dopo aver ceduto una dose di sostanza stupefacente ad un assuntore del luogo, è stato pedinato dai militari in borghese fino all’abitazione ove si presumeva svolgesse la sua attività illecita. Al momento opportuno gli uomini dell’Arma hanno fatto irruzione nell’appartamento, dove hanno sorpreso l’uomo con la sua convivente e circa 100 grammi di cocaina, bilancini di precisione, circa 150 grammi di mannite, materiale utile al confezionamento delle dosi. Sequestrata anche la somma in contanti di 4.500 euro ed una pistola semiautomatica cal. 6,35 con matricola abrasa, con il relativo munizionamento, modificata con una filettatura sul vivo di volata. I pregiudicati sono stati rinchiusi nel carcere di Civitavecchia e messi a disposizione dell’autorità giudiziaria. Ora la parola passa ai Carabinieri del Ris di Roma che dovranno accertare la provenienza della pistola e, cosa più importante, se sia stata utilizzata in precedenti eventi delittuosi.

ULTIME NEWS