Pubblicato il

&laquo;Italgas, imminente la chiusura dell&rsquo;ufficio commerciale&raquo; <br />

La sede commerciale di Civitavecchia dell’Eni-Italgas presto chiuderà i battenti, con conseguente trasferimento del personale dipendente. È il senso della denuncia fatta dal capogruppo socialista Vincenzo Gaglione, il quale fa anche presente che «la convenzione Comune-Italgas scadrà solo nel 2008, e che di conseguenza l’amministrazione comunale sarà chiamata a decidere sul futuro del servizio. Chiediamo quindi – prosegue Gaglione – in che modo l’Amministrazione Comunale intende tutelare gli interessi dei lavoratori addetti anche in considerazione del futuro del servizio». Sempre dai socialisti, in particolare dal sergretario Mario Flamini arriva invece la richiesta di modifica del nome di Viale Palmiro Togliatti in ‘‘Viale delle vittime italiane dei gulag sovietici’’, con la conseguente rimozione anche della statua di Togliatti posta in cima alla via. Una richiesta che prende spunto dalle recenti ammissioni del segretario nazionale dei Ds Fassino che avrebbe recentemente riconosciuto ‘‘una colpevole connivenza di Togliatti nella tragedia delle vittime italiane’’.

ULTIME NEWS