Pubblicato il

«Sindaco e Cappellani in disaccordo sull’Enel»

Secondo i Ds è scontro tra le due figure istituzionali

Secondo i Ds è scontro tra le due figure istituzionali

I Ds esprimono preoccupazione per lo ‘‘scontro tra Titani’’ scoppiato tra il presidente del Consiglio comunale Cappellani e il sindaco Moscherini, in particolare per quanto riguarda i rapporti con l’Enel. Una battaglia che testimonierebbe, secondo una nota della Quercia (nella foto il segretario Flavio Magliani), «la poca lealtà che c’è nei confronti della città. È evidente – proseguono – che con l’Enel Moscherini ha fatto tutto di testa sua. Ed allora Cappellani, per ripicca, su questo argomento parla come se fosse il sindaco, ma dimentica di chiedere al sindaco ufficiale di riunire quell’Osservatorio ambientale che non è mai stato riunito. Dimentica ancora Cappellani che tutti i Comuni del comprensorio hanno già preso posizione contro la trattativa “one to one” attivata dallo stesso Moscherini a Civitavecchia. C’è poca chiarezza – concludono i Ds – verso una città che, mentre la costruzione della centrale procede senza soste, vede a rischio la propria salute».

ULTIME NEWS