Pubblicato il

Libri scolastici: a Ladispoli in arrivo contributi e borse di studio

LADISPOLI – L’amministrazione comunale del sindaco Crescenzo Paliotta rende noto che il prossimo 15 novembre 2007 scadranno i termini per la presentazione delle richieste di contributo per l’acquisto dei testi scolastici per gli studenti delle medie e delle superiori e per l’erogazione delle borse di studio valide anche per gli alunni delle elementari. L’assessorato alla Pubblica istruzione, per agevolare le famiglie e le istituzioni scolastiche, ha predisposto un modello di domanda unico che comprende le richieste per i contributi per l’acquisto dei libri di testo e delle borse di studio. Per gli alunni delle elementari la domanda è valida solo per le borse di studio (sussidi didattici).
Possono presentare domanda di rimborso gli studenti appartenenti a nuclei familiari il cui indicatore della situazione economica riferito all’anno 2006 non superi i 10.632,93 euro annui. Insieme al modulo, i richiedenti dovranno allegare copia della certificazione dell’indicatore della situazione economica, calcolato col metodo Isee. Le istanze degli alunni non residenti nel comune di Ladispoli dovranno essere inviate, a cura delle scuole, direttamente al loro comune di residenza. L’amministrazione comunale di Ladispoli, dopo aver determinato la graduatoria degli aventi diritto, provvederà ad erogare i contributi dietro la presentazione di fatture o ricevute in originale a riprova delle spese effettivamente sostenute dalle famiglie interessate. In particolare è previsto il contributo sulle spese sostenute per l’acquisto di materiale di cartoleria, di vestiario per la ginnastica, materiale per lo studio dell’informatica (escluso l’acquisto del computer), sussidi didattici informatici per singole discipline, tasse ed assicurazioni scolastiche, refezione scolastica e trasporto scolastico pubblico.
Il modulo per accedere ai contributi è disponibile presso l’Ufficio relazioni con il pubblico di piazza Falcone tutti i giorni dal lunedì al sabato dalle ore 10 alle 12 ed il martedì e giovedì, anche, dalle ore 15,30 alle 17,30

ULTIME NEWS