Pubblicato il

Lista Porro: "Non è democratico minacciare azioni giudiziarie"

“Abbiamo avuto modo in ripetute occasioni di apprezzare la passione civica e la dedizione agli interessi della cittadinanza di Gabriella Rossi, già candidata alla presidenza della seconda circoscrizione e consigliere in carica. Gabriella ha avuto anche in occasioni recenti il merito di segnalare problemi che preoccupano la collettività per le conseguenze ecologiche, igienico-sanitarie e in qualche caso potenzialmente patogene di interventi imprudenti sul delicato tessuto ambientale della città. L’Amministrazione e l’assessore Attig hanno il diritto e il dovere di replicare ai fatti segnalati con informazioni circostanziate e, ci auguriamo, rassicuranti. Non ci paiono appartenere invece al metodo del confronto democratico risposte basate sulla minaccia di azioni giudiziarie. Per parte nostra, continueremo
a riconoscerci nell’azione di tutela dei beni comuni promossa da Gabriella e a solidarizzare con le sue campagne”. Il coordinamento della Lista Porro interviene così per esprimere solidarietà alle recenti dichiarazioni di Gabriella Rossi. “Vogliamo anche sottolineare  – prosegue il coordinamento – il contributo prezioso che è venuto in questi giorni dal dottor Tullio Nunzi in merito alle prospettive del settore commercio. E’ preoccupante che l’Amministrazione comunale, così prodiga di promesse con la categoria in campagna elettorale, non abbia sin qui dato alcun seguito al progetto di un osservatorio sul commercio che potrebbe garantire il monitoraggio dei tanti problemi del settore. L’istituzione dell’osservatorio è una priorità per la difesa occupazionale e per il potenziamento dell’intero sistema commerciale che va perseguita in tempi brevissimi”.

ULTIME NEWS