Pubblicato il

L'Unicef seleziona giovani per il prossimo G8

L'evento quest'anno si svolgerà in Scozia

L'evento quest'anno si svolgerà in Scozia

L’Unicef e la Morgan Stanley International Foundation hanno avviato nei paesi del G8 la selezione dei giovani delegati, tra i 13 e i 17 anni, che parteciperanno al Junior 8 Summit (J8) del 2007, a Wismar, Germania, dal 3 al 9 giugno 2007, in contemporanea alla riunione dei capi di governo del G8.
Il programma J8 offre ai giovani di tutto il mondo l’opportunità di affrontare le grandi problematiche mondiali insieme ai loro coetanei e agli insegnanti, per confrontarsi infine anche direttamente con i leader del G8, le cui decisioni hanno un impatto diretto su bambini e adolescenti.
Queste due fondazioni poi promuovono entrambi la partecipazione dei ragazzi sin dal G8 di Gleneagles del 2005, in Scozia, e dal 2006 collaborano per facilitare la partecipazione di ragazzi di tutti i paesi del G8. Quest’anno interverranno al J8 anche delegazioni di ragazzi dei paesi in via di sviluppo. L’obiettivo è far sentire la voce dei ragazzi, e far sì che le loro opinioni e punti di vista vengano rispettati e presi in considerazione.
Al centro della preparazione per il J8 del 2007 quattro tematiche: le prospettive di sviluppo economico in Africa; la prevenzione e la cura dell’HIV/AIDS; i cambiamenti climatici e la sicurezza energetica; le nuove sfide per l’economia globale, tra cui i diritti di proprietà intellettuale e la responsabilità sociale delle imprese.
La selezione dei ragazzi partecipanti al J8 prevede la formulazione di proposte in merito a queste quattro tematiche, da parte di ragazzi tra i 13 e 17 anni dei paesi del G8, che saranno valutate in ciascun paese da una commissione nazionale di esperti e di giovani entro marzo 2007. Verrà quindi scelta la “squadra” che rappresenterà ciascun paese – tra cui ovviamente l’Italia – al Junior 8 a Wismar, Germania, dal 3 al 9 giugno 2007. In totale, 64 ragazzi rappresentanti dei paesi del G8 (di cui 8 provenienti dall’Italia) e 10 provenienti da paesi in via di sviluppo parteciperanno al J8. Per aiutare gli studenti a confrontarsi con problematiche complesse ed eventualmente a qualificarsi per la partecipazione al prossimo Vertice J8, l’UNICEF e la Morgan Stanley International Foundation offrono loro materiali didattici e risorse informative online in 6 lingue. Per ulteriori informazioni e per le modalità di partecipazione al concorso J8 è possibile consultare il sito internet www.j8summit.com.

ULTIME NEWS