Pubblicato il

Madonna delle Grazie, il programma del triduo di eventi

Nell’ambito delle manifestazioni organizzate per rendere onore alla Madonna delle Grazie di Civitavecchia una particolare importanza deve essere conferita a tre eventi che interessano tutta la nostra Città. – Il primo riguarda l’annuale incontro, in Cattedrale, con i nostri Vigili Urbani che, come si ricorderà, nel 2001 hanno scelto la Madonna delle Grazie di Civitavecchia quale loro Patrona. Anche quest’anno alla S. Messa, celebrata dal Vescovo diocesano Mons. Carlo Chenis, parteciperà il Corpo della Polizia Municipale al completo, i pensionati ed i familiari e sarà, come sempre, dedicata al suffragio del Vigili Urbani defunti. Il secondo appuntamento è per la sera del 7 settembre alle ore 21 in Cattedrale, per una veglia di preghiera per chiedere a Maria la grazia della pace nel mondo. In questa occasione ognuno offrirà un fiore alla Vergine. Infine il terzo incontro è per l’8 settembre, giorno della Natività di Maria, che si concluderà con la solenne processione che, riprendendo un’antica tradizione, gia da qualche anno passa all’interno del nostro Porto.
Per maggiore chiarezza si riporta di seguito il programma dei giorni 6, 7 e 8 settembre prossimi: Giovedì 6 settembre – in Cattedrale, ore 17,45 – Recita del Santo Rosario, ore 18,30 – Santa Messa solenne celebrata d S.E. Mons. Carlo Chenis Vescovo di Civitavecchia – Tarquinia in suffragio dei Vigili Urbani defunti con la partecipazione di tutti gli appartenenti al Corpo (Comandante, ufficiali, sottufficiali,agenti), pensionati, famiglie. Venerdì 7 settembre – in Cattedrale ore 17,45 – Recita del Santo Rosario, ore 18,30 – Santa Messa ore 21,00 – Inizio Veglia solenne per la pace nel mondo. …offriamo un fiore a Maria… ore 23,00 – Canto e preghiera alla Madonna delle Grazie.
Sabato 8 settembre – in Cattedrale, ore 7,30 – 9,30 – 11,00 Sante Messe, ore 18,45 – Recita del Santo Rosario, ore 19,30 – Santa Messa solenne celebrata da S.E. Mons. Carlo Chenis, ore 20,30 – Solenne Processione con l’antica Statua della Madonna delle Grazie con il passaggio nel Porto e rientro nella Chiesa di San Paolo di Piazza Calamatta.

Giovanni De Paolis
Priore Arciconfraternita del Gonfalone

ULTIME NEWS