Pubblicato il

Mattinata di festa al Liceo Classico Guglielmotti

Una mattinata tra arrivederci commossi e sentiti benvenuti, tra riconoscimenti ai 14 ex liceali che si sono appena diplomati con il massimo dei voti e gli auguri di buon inizio anno ai ‘‘neo guglielmottini’’, come li ha definiti il neo preside del Liceo Classico e socio psico pedagogico, Pasquale Picone. Già perché tra le tante novità di quest’anno, lo storico istituto cittadino ha un nuovo dirigente scolastico, che va a sostituire il prof. Gino Gagliardi, salutato con applausi scroscianti da studenti ed insegnanti. Stamattina erano presenti anche il sindaco Moscherini, l’assessore alla Scuola Bassetti, il delegato alla Cultura Quartullo ed il presidente della Fondazione Ca.Ri.Civ. Vincenzo Cacciaglia. Una SCUOLApresenza, quest’ultima, con la quale è stata sottolineata la rinnovata collaborazione tra l’Ente ed il Liceo. «Una collaborazione – ha spiegato il presidente Cacciaglia – che potrà vedersi concretizzata, tra l’altro, con la seconda edizione del Certamen Traianeum che, lo scorso anno, ha avuto un buon successo». Il progetto è già stato presentato e non dovrebbe aver problemi per essere nuovamente approvato dalla commissione. «D’altronde – ha aggiunto il neo dirigente scolastico – si tratta di un’ottima occasione per la scuola che deve recuperare i legami con la città e con le diverse istituzioni, dando spazio ad un entusiasmo partecipativo, alla capacità di condivisione e dSCUOLAi proposte innovative, allo spirito di ricerca. Caratteristiche che dovrà avere il Guglielmotti, istituto che ho scelto per l’originalità della sua offerta formativa, con i due indirizzi Classico e Socio Psico Pedagogico: espressione delle competenze, professionalità e passione del collegio docenti e del comparto dei servizi tecnici, amministrativi, dei collaboratori scolastici».

ULTIME NEWS