Pubblicato il

No coke, appello a Giorgio Napolitano

Tarquinia. Domani consiglio comunale aperto

Tarquinia. Domani consiglio comunale aperto

di MARTINA CAMPOLONDO

TARQUINIA- Prosegue la campagna mediatica dei no coke che giovedì hanno ospitato le telecamere Rai di ‘‘La vita in diretta’’. Nel corso della trasmissione condotta da Cucuzza, quattro no noke in sciopero della fame da 22 giorni, hanno lanciato un appello al Presidente della Repubblica Napolitano: «Lei è stato un combattente come noi. Ci deve aiutare». E’ stato anche mostrato un apparecchio che rileva le polveri sottili: «D’ora in poi non possono più dirci bugie». Domani mattina alle 10 si riunisce il consiglio comunale di Tarquinia, aperto al comprensorio. Sono stati invitati i sindaci e i presidenti delle Università Agrarie, i presidenti delle province di Viterbo e Roma, tutti i cittadini e gli istituti d’istruzione di Tarquinia. Ad essere colpiti dalle ricadute inquinanti dei fumi delle due centrali è anche l’intera provincia di Viterbo. Intanto, l’assemblea dei no coke di Civitavecchia, Tarquinia e Allumiere ha deciso «di non collaborare, partecipare o aderire ai prossimi appuntamenti elettorali», dicono Stefanini e De Crescenzo di Allumiere. Prevista anche una grande manifestazione di massa sotto la centrale di Torre Valdaliga.

ULTIME NEWS