Pubblicato il

Paliotta: &ldquo;Primi due mesi positivi per il Consiglio comunale&rdquo; <br />

LADISPOLI – “L’amministrazione comunale ha raggiunto nei tempi previsti tutti gli obiettivi che avevamo indicato come prioritari nei primi giorni di governo. E’ stata una buona partenza che conferma la volontà di tutta la maggioranza ad onorare gli impegni assunti con gli elettori di Ladispoli”. A due mesi dall’insediamento a sindaco, il dottor Crescenzo Paliotta ha voluto tracciare un primo parziale bilancio del lavoro svolto in piazza Falcone, esprimendo soddisfazione non solo per i risultati ottenuti, ma anche per l’ottimo rapporto di collaborazione che sembra essersi instaurato con l’opposizione in Consiglio comunale. “Il primo dato estremamente positivo – ha proseguito il sindaco Paliotta – è il ritorno dell’interesse dei cittadini per l’attività del Consiglio comunale. In tutte le sedute finora svolte abbiamo notato con soddisfazione una vasta partecipazione di pubblico, spesso la sala consiliare era completamente esaurita, la fotografia nitida di come la popolazione segua con attenzione la nuova amministrazione. Questo fatto è per tutti gli eletti la motivazione più forte per rispettare il programma premiato dagli elettori di Ladispoli. Siamo contenti che i lavori della nuova legislatura abbiano rispettato i tempi, dopo la nomina degli assessori il Consiglio comunale ha provveduto ad eleggere il presidente ed il vice presidente della massima assise, la macchina amministrativa è ormai funzionante a pieno regime ed alcune iniziali divergenze che si sono verificate in aula debbono essere considerate come fisiologiche. Anche gli adempimenti tecnici più impellenti – ha continuato Paliotta – sono stati espletati tempestivamente, il Consiglio comunale ha provveduto sia all’approvazione dei bilanci delle aziende speciali Flavia Acque ed Ala Servizi, che del conto preventivo 2007 dell’amministrazione. Con molto interesse, notiamo che si è arrivati alla ratifica di queste tre importanti delibere ed alla nomina di presidente e vice presidente dell’assise, nell’ambito di un confronto ad alto livello politico ed istituzionale con le forze di opposizione. Possiamo affermare che la nuova legislatura è partita con il piede giusto, a Ladispoli esiste un quadro politico compatto e costruttivo che, sia pure nella doverosa differenziazione dei ruoli, lascia ben sperare che le grandi scelte che ci attendono siano assunte con ampia collaborazione tra la Giunta e tutto il Consiglio comunale”.

ULTIME NEWS