Pubblicato il

Partecipate, lontano l&rsquo;accordo <br />

In commissione bilancio maggioranza e opposizione si dividono sul comitato di controllo. Piendibene chiede maggiore chiarezza mentre Balloni e Marino difendono la riforma ed invitano a stringere i tempi. Nuova riunione fissata per lunedì prossimo, prevista la discussione del fascicolo Cerasa proposta dal sindaco  

In commissione bilancio maggioranza e opposizione si dividono sul comitato di controllo. Piendibene chiede maggiore chiarezza mentre Balloni e Marino difendono la riforma ed invitano a stringere i tempi. Nuova riunione fissata per lunedì prossimo, prevista la discussione del fascicolo Cerasa proposta dal sindaco  

PASQUALEAppuntamento all’aula Calamatta del comune stamattina alle 10,45 per la commissione bilancio, chiamata ad esprimersi circa l’approvazione dei verbali e a decidere riguardo alle proposte di indirizzo per le cosiddette patrimoniali, come da delibera del consiglio comunale numero 29 del 3 agosto scorso.
Oltre al consigliere Gianfranco Bergodi, assente giustificato anche il presidente dell’organo Dimitri Vitali, che è stato sostituito nella conduzione dei lavori dal suo vice Pasquale Marino.
I 5 consiglieri presenti, due di maggioranza (Marino e Balloni)e tre d’opposizione (Tidei, Piendibene e Gaglione) hanno discusso per più di due ore, senza però trovare convergenza alcuna almeno per ciò che riguarda il comitato di controllo analogo sulle società partecipate, che a breve si dovrebbe costituire.
All’interno della commissione, i membri di maggioranza sembrerebbero orientati verso l’ingresso dell’opposizione nell’organo di vigilanza, anche se tuttavia delle riserve rimangono nell’ambito del consiglio comunale.
Marino e Balloni tuttavia hanno ribadito la corretta procedura avviata da Moscherini, tessendo le lodi della delibera approvata in piena estate in una infuocata aula Pucci, nonostante la ferrea resistenza in commissione, predisposta essenzialmente da Marietta Tidei e Marco Piendibene.
Per quest’ultimo infatti, non avrebbe senso parlare di società o addirittura di più comitati di controllo, se prima la maggioranza non spiega MARCOchiaramente che cosa ha in mente di fare <>
Le parti interessate restano quindi divise dalle rispettive opinioni, mentre è indetta per lunedì prossimo alle 8,00 una nuova riunione della commissione in cui, salvo eventuali cambiamenti di programma, dovrebbe essere esaminato il discusso fascicolo Cerasa così come disposto dal sindaco Moscherini nei giorni scorsi.
Ancora un argomento scottante che si frappone tra gli schieramenti e che potrebbe ora creare un ulteriore caso politico tra gli stessi membri dell’assemblea.

ULTIME NEWS