Pubblicato il

Pescia Romana, firmati i primi sei contratti di compravendita per i lotti dell'Arsial

PESCIA ROMANA – Sono stati  fiirmati oggi i primi sei atti di compravendita per i lotti di proprietà dell’Arsial a Pescia Romana. La firma è avvenuta davanti al notaio, alla presenza dell’assessore regionale all’Agricoltura Daniela Valentini, del commissario straordinario dell’Arsial, Massimo Pallottini e di Giuseppe Parroncini, portavoce dell’Ulivo. “E’ un risultato storico, voglio esprimere tutta la mia soddisfazione – commenta  Parroncini – Si tratta di una questione davvero complessa, che andava avanti da cinquanta anni”.  Nei lotti, in totale sono circa cento, era stato permesso di costruire abitazioni, ma la proprietà del terreno era rimasta all’Arsial, bloccando di fatto qualsiasi possibilità per chi abitava in quelle case. Di fatto gli inquilini risultavano proprietari a metà. “Abbiamo preso di petto la situazione – dice ilò diessino – e a differenza di chi aveva fatto tante promesse senza mai mantenerle, siamo riusciti a trovare una soluzione valida, con un prezzo vantaggioso per gli acquirenti. Con la firma dei primi sei atti, possiamo dire che la questione è chiusa: nelle prossime settimane si procederà alla firma di tutti i contratti”.

ULTIME NEWS