Pubblicato il

Polo Civico: "Al Pincio, con Moscherini sindaco"

Presentazione ufficiale questa mattina del movimento politico. Alla base la proposta di larghe intese e la condivisione di un progetto comune che miri allo sviluppo di Civitavecchia.

Presentazione ufficiale questa mattina del movimento politico. Alla base la proposta di larghe intese e la condivisione di un progetto comune che miri allo sviluppo di Civitavecchia.

Larghe intese ed un progetto comune per rilanciare Civitavecchia. Con queste premesse è nato, in vista delle prossime amministrative, il movimento politico “Polo Civico”, i cui germi in realtà, come spiegato questa mattina dagli esponenti nel corso della presentazione ufficiale alla città, erano presenti già da un anno e sono maturati per dar vita ad un progetto concreto. Il “Progetto Civitavecchia”, quello che «coinvolgendo le diverse realtà sociali e politiche cittadine – ha spiegato il presidente del movimento Francesco Castriota – mira a promuovere lo sviluppo sociale, economico e culturale della città. E questo aldilà PRESENTAZIONEdegli schieramenti tradizionali di partito, non più in grado di rispondere alle esigenze del territorio. Noi ci poniamo invece come novità, e crediamo di poter svolgere un ruolo determinante in questa particolare fase che vedrà la cittadinanza di nuovo alle urne tra qualche mese».

Ma come si andrà a collocare il movimento in vista proprio delle amministrative? Il segretario Alvaro Balloni è stato chiaro. «Noi ci collocheremo sostenendo Gianni Moscherini in questa fase elettorale – ha spiegato – non abbiamo una connotazione precisa. Siamo di un’area di centro e intendiamo far dialogare persone che hanno formazione diversa e provengono sia dal centrodestra che dal centrosinistra e che insieme riescano a produrre un programma unico e condiviso. Un programma che nella sua realizzazione incontri le minori difficoltà possibili e non si areni al tavolo del prossimo sindaco». Stesse motivazioni espresse poi dal vice presidente ed ex consigliere comunale Mauro Campidonico, da uno dei soci fondatori, Andrea Passerini e dal tesoriere del movimento Stefano PRESENTAZIONEGualdaroni. Obiettivi condivisi poi dallo stesso Gianni Moscherini, presente all’incontro. «Il progetto di rilancio di Civitavecchia, di modernizzazione e sviluppo al pari di quello del porto, sono alla base del ‘‘partito del fare’’ che stiamo cercando di realizzare – ha spiegato – confermo la mia disponibilità ad essere il candidato di movimenti, associazioni e partiti che vogliono abbracciare questa idea. D’altronde ai due sindaci precedenti è mancato il collante, e cioè proprio un progetto comune. Su questo bisogna lavorare».

Presentazione Polo Civico – Interviste Francesco Castriota, Alvaro Balloni e Gianni Moscherini

<a target=_blank href=http://www.civonline.it/notizia.php?IDCategoria=1&amp

ULTIME NEWS