Pubblicato il

Porro ribadisce i suoi impegni

Si è svolta questo poemriggio al Teatro Traiano, davanti a qualche centinaio di sostenitori, l’apertura della campagna elettorale del candidato dell’Unione Nicola Porro. Sul palco nessun segretario di partito e nessun rappresentante regionale o provinciale. A prendere la parola sono solo alcuni testimonial, tra i quali il senatore Giovanni Ranalli, dei Ds, Riccardo Petrarolo per la Sinistra Giovanile e Carolina Gruner per il comitato dei giovani. Ma l’attesa è tutta per il professore, che parla per alcuni minuti tornando ancora una volta sui temi dell’occupazione e della crescita della città, «alla base della quale – ha detto – ci deve essere la solidarietà, che è parte dei valori del centro sinistra». Tra gli argomenti, anche la necessità di rafforzare il ruolo della città rendendola capace di guidare l’hinterland, e un nuovo richiamo alla lotta contro le servitù. «Mentre non può diventare sindaco – ha detto – chi è abituato a governare in regime monarchico e con una illimitata disponibilità di soldi».

ULTIME NEWS