Pubblicato il

Reginella: "Conad Tirreno, una vergogna l'esternalizzazione dei lavoratori"

CIVITAVECCHIA – Una «vergogna» la volontà di esternalizzazione dei lavoratori della Conad Tirreno. Lo dichiara Fabrizio Reginella, presidente della Commissione Commercio, Turismo e Termalismo, che aggiunge come questa scelta porterebbe «alla precarizzazione futura di tutto un comparto, alla schiavizzazione del mercato del lavoro, con un ‘‘padrone cooperativista’’, che avrebbe in mano un’arma per tenere sempre sotto mira le proprie maestranze. Una situazione da quarto mondo. Le risposte dell’Assessore competente – prosegue Reginella – sono timide, le associazioni di categoria sono inermi, la politica, tranne qualche ipocrita e demagogica levata di scudi, sembra bellamente disinteressarsene, poi c’è l’assurdo di quella lista civica che populisticamente effettua false e risibili difese dei lavoratori».

ULTIME NEWS