Pubblicato il

Riparte l'iniziativa dei Munù fissi in città

CIVITAVECCHIA – Confcommercio e ristoranti locali di nuovo in campo con i Menù fissi a prezza bloccati, l’iniziativa già sperimentata nel corso dell’anno con l’obiettivo di far conoscere i piatti tipici nostrani. Questa volta sarà proposta ogni secondo e quarto giovedì del mese (ad eccezione di dicembre, con i primi due giovedì). Il primo appuntamento è quindi per domani sera. Protagonista delle tavole, a trenta euro, sarà il pesce azzurro accompagnato dai prodotti stagionali dell’orto. Dicembre invece farà spazio a crostacei e radicchio rosso. A gennaio il menù sarà basato su calamari e telline, mentre a febbraio su zuppa di pesce e contorni dello chef. L’iniziativa si concluderà a marco, con i frutti di mare ed i crudi. I ristoranti aderenti sono la Sora Maria, lo Stuzzichino, la caletta, Il pesce in bottiglia e la Taverna del Moro: questi cinque locali hanno sottoscritto una sorta di “codice etico” con il quale si impegnano a servire pesce fresco ai clienti e a partecipare fino a marzo. Anche questa volta la prenotazione è obbligatoria.

ULTIME NEWS