Pubblicato il

Risse al Viale. I giovani lanciano l'allarme

CIVITAVECCHIA – Serate intere passate a bere e fumare sul viale, che immancabilmente si concludono con una violentissima rissa. E’ ciò che accade in città da un po’ di tempo a questa parte, dove i protagonisti di caldi fine settimana sono spesso giovanissimi, che solo di rado superano i 18 anni.
Scorrazzate pazze sui motorini e corteggiamenti al limite dell’accettabile, molte volte si traducono in autentiche esagerazioni, che vedono gli adolescenti sconfinare sul terreno dell’illegalità. Complici gli stupefacenti e una buona dose di alcol, ecco che la miccia prende fuoco.
L’ultimo episodio è accaduto a viale Garibaldi lo scorso sabato alle 22.30, quando un ragazzo è stato pestato brutalmente da una banda di giovanissimi pronti a lavare col sangue l’offesa subita da un loro amico e coetaneo. Non è basto ad F. rifugiarsi in un albergo, è stato raggiunto e colpito nonostante la presenza sul posto delle forze dell’ordine.

ULTIME NEWS