Pubblicato il

Ruba una macchina e poi si nasconde a Santa Severa: arrestato

SANTA SEVERA – La scorsa notte aveva rubato una macchina Fiat 500 (vecchio tipo) a Civitavecchia in una noto quartiere residenziale. Si era poi rifugiato presso l’edificio abbandonato della ex-colonia di Santa Severa. Ma è stato trovato e arrestato dai carabinieri della locale stazione, il giovane 19enne di origine romena, in Italia senza fissa dimora, . Il fatto è accaduto a Santa Severa, luogo notoriamente conosciuto per la tranquillità e la sicurezza che contraddistingue la piccola frazione di Santa Marinella. Il ragazzo infatti non è passato inosservato ai militari che lo avevano notato in mattinata aggirarsi in modo sospetto per le vie del centro urbano fino a svoltare nella traversa dell’ex colonia di Santa Severa. Dopo un breve pedinamento, i sospetti dei militarisi sono tramutati in realtà. Il cittadino romeno aveva parcheggiato la macchina nella fitta vegetazione nei pressi del castello Odescalchi di Santa Severa.Dopo un accurato controllo sull’autovettura e sul conducente, il giovane è stato bloccato dai carabinieri e identificato. P.L. è stato arrestato e accompagnato presso il carcere di Civitavecchia, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

ULTIME NEWS